Comunità Energetiche Rinnovabili

Anche in Italia è possibile organizzare le comunità energetiche. Queste comportano vantaggi per famiglie e aziende che diventeranno produttori, consumatori e venditori

COSA SONO

Le comunità energetiche sono un gruppo di soggetti (comuni, condomini, famiglie o cooperative) capaci di produrre, consumare e condividere energia nel rispetto del principio di autoconsumo energetico e autosufficienza, utilizzando impianti che producono energia pulita rinnovabile.

Con l’istituzione delle comunità energetiche rinnovabili si dà il via alla possibilità di produrre energia tramite fonti di energia rinnovabile, come i pannelli fotovoltaici. La vera novità, però, sta nella possibilità di scambiare e accumulare energia tra i cittadini, nel vero spirito di comunità. In questo modo famiglie, condomini, stabilimenti produttivi, cooperative potranno diventare produttori e consumatori nello stesso tempo, semplicemente installando impianti nelle proprie abitazioni o stabilimenti, capaci di produrre energia rinnovabile.

VANTAGGI
Imprese, famiglie, condomini ed amministrazioni in una comunità energetica

VANTAGGIO DETTAGLI
Ambientali

Riduzione delle emissioni di CO2, in quanto le comunità energetiche utilizzano energia prodotta da fonti rinnovabili.

Sociali

Autoproduzione di energia e distribuzione della stessa tra i cittadini della comunità energetica.

Sostegno alla povertà energetica

Economici

Risparmio sui costi di importazione, in quanto le comunità energetiche garantiscono al Paese maggiore autosufficienza energetica.

Risparmio in bolletta Grazie ai fenomeni di autoproduzione e distribuzione interna di energia i membri della comunità possono godere di notevoli vantaggi in termini di abbattimento dei costi in bolletta.

ALMER SI OCCUPA SIA DELLO STUDIO DI FATTIBILITA’, SIA DELLA CREAZIONE E FORMAZIONE DEI SOGGETTI DELLA COMUNITA’ ENERGETICA CON LA RICERCA ATTIVA DEI FORNITORI E GESTORI IN TUTTE LE SUE FASI.